Articolo

01.07 2016 F.Noli

L'esperienza di Benedetta (da 74 kg a 55 kg)

Come mi sentivo all’inizio: all’inizio stavo male, ero sempre a disagio in qualsiasi situazione, non mi piacevo, mi sentivo un piccolo elefante che aveva bisogno di nascondersi sempre. Avevo persino vergogna ad entrare nei negozi per la paura di non trovare la taglia ed ero ossessionata dalla parola “taglia”.  Non mi valorizzavo, ero sempre triste, ma soprattutto ero molto pigra, non volevo mai muovermi, piangevo e soffrivo spesso per il mio aspetto fisico. Inoltre non mi specchiavo mai perchè al solo pensiero mi innervosivo e mi arrabbiavo.  

Cos’è successo lungo il percorso: lungo il percorso mi sono promessa che avrei dovuto impegnarmi per riuscire a diventare un persona sicura, forte, ma soprattutto convinta che sarebbe arrivato il giorno in cui mi sarei guardata llo specchio e avrei detto:”Ok, così mi piaccio”.

Come mi sento ora: ora che ho raggiunto io mio obbiettivo, mi sento una nuova ragazza, che si guarda tutti i giorni allo specchio. Quando entro in qualche negozio, non ho più paura della taglia. Fisicamente mi sento molto energiaca, grazie al mio percorso ho capito che muoversi è importante  e quindi tutti i giorni cerco di fare un pò di attività fisica. Ho un buon rapporto con il cibo, perchè ho imparato a conoscerlo e a gestirlo e sono molto contenta. Inoltre ho rivalutato alcuni alimenti che prima non consideravo e sono riuscita a cambiare le mie abitudini alimentari.